giovedì 20 settembre 2018

Immigrazione: soliti cazzi? no, cazeneuve

sono nuovi cazzi per l'Italia, lo dice il ministro francese Cazeneuve

Immigrazione: soliti cazzi? no, cazeneuve
Francia: “Italia si faccia carico di migranti”
Il casus belli è la frontiera di Ventimiglia, dove la Francia ha ripristinato i controlli fissi - sospendendo, di fatto, Schengen - respingendo i migranti che vorrebbero passare il confine.
«Chi sono - chiede Cazeneuve - questi migranti? Ci sono molti migranti economici irregolari che non sono dunque oggetto di persecuzioni. Non possiamo accoglierli, dobbiamo riaccompagnarli alla frontiera».
Dall’inizio dell’anno, ricorda, «abbiamo avuto circa 8.000 passaggi e abbiamo fatto riammettere in Italia circa 6.000 persone. Non devono passare, è l’Italia che deve farsene carico».
Il ministro invita poi l’Italia a creare centri in cui distinguere i rifugiati dai migranti economici.
Come dire: grazie ad un trattato che abbiamo accettato e sottoscritto ora sono cazzi per l'Italia, i soliti cazzi, anzi no, cazeneuve!

©Roberto Roby Rossi

Visualizzazioni: 384
©Roberto Roby Rossi Olbia - Sardegna rssrrt62m02d150b - cronaca@robyrossi.it - cell. 349.8569627 - skype - robyrossi62 - http://facebook.com/robyrobyrossi - twitter - @robyrossirob
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
- A +