sabato 18 gennaio 2020
  • » News
  • » Santini elettorali

Santini elettorali

da mauro di fabbio a nicola zifarone per continuare con Luigi detto Gino Giorgione

Santini elettorali
Di questi tempi, ma è un tempo ormai quasi sempre attuale, siamo invasi da santini e immaginette che non riportano figure sacre, bensì immagini dissacranti, non perchè destinate ad attaccare la fede cristiana o altre fedi, perché aggredisce o ironizza sulla chiesa, no, nulla di tutto questo, sono dissacranti perchè le facce che riportano questi santini sono già di per sé qualcosa di diabolico, vuoi nel sorriso, nell’espressione, per non dire nel massaggio che riportano.
Sto parlando dei santini elettorali, quelli con i quali i vari tantissimimissimi candidati sindaci e sostenitori delle liste si presentano all’elettore per convincerlo a votare per lui.
Ma volete ridere? o piangere… ma tanto? prendetevi 10 minuti e andate su google o su qualunque motore di ricerca e digitate “santini elettorali”, scegliete l’opzione immagini e non avete idea di cosa vi apparirà.
Fatelo lontano dai pasti, perché se fatto prima vi passa l’appetito, se dopo rischiate una ribellione dello stomaco.
Ci sono un’infinità di personaggi assurdi, con facce che nemmeno la mamma si è mai abituata a digerire, si mettono lì, fanno un sorriso ebete che è quello che riesce meglio, un trequarti del profilo più bello, dove l’utilizzo della calza di nylon di epoca berlusconiana aiuta a rendere un effetto flou, poi un bravo grafico, di buon stomaco, lavora sulle imperfezioni.
Per circa un mese, 8 ore al giorno.
Il risultato è una faccia da pirla che ti manda un messaggio da pirla.

Solo alcuni esempi.
mauro di fabbio, immaginata che lo riprende in mutande sopra una pila di libri con la scritta “siamo in mutande”.
Questo era candidato nella lista dell’italia dei valori, l’Italia dei valoriiiiiii!!! e in che località, ma a Campobasso ovviamente.

E di nicola zifarone, candidato al movimento 5 stelle, cosa vogliamo dire? nulla vero? non è descrivibile, va solo visto, un solo istante, certo non di più, sempre per il solito problema di rigurgito stomacale, è un misto tra mortimer e smigol, vedetelo qui in foto, nella sua immaginetta e ditemi voi di nicola zifarone, candidato 5 stelle, quale commento si può fare…

Da non perdere nemmeno “Luigi detto Gino Giorgione”, candidato ad Altamura nella lista popolari. La sua enorme faccia, anche con grandi sforzi grafici,  non è riuscita a rimanere all’interno del santino, per cui una parte di testa esce e si intravede appena un po’ di giacca grigia, mentre le mascelle occupano l’intera parte destra del santino. La scritta “un’iniezione di fiducia” accompagnata da una siringa con scritto su il suo nome è per una scelta comunicativa decisamente discutibile.
E che dire di Tracy Fraddosio? e di Francesco Maria Danile? Giuseppe Campanelli detto "Muflone"?? e di Lollo? e di Davide Cantone? e di Travis Bikle?

Ma sono tantissimi i santini, tutti riportano facce che nemmeno per un caffè al bar, una fila in posta, 20 € al distributore, vorresti vedere.
E loro invece vogliono convincerti a votarli.
come diceva Totò , ma mi faccia il piacere…

©Roberto Roby Rossi

Visualizzazioni: 653
©Roberto Roby Rossi Olbia - Sardegna rssrrt62m02d150b - cronaca@robyrossi.it - cell. 349.8569627 - skype - robyrossi62 - http://facebook.com/robyrobyrossi - twitter - @robyrossirob
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
- A +